All’interno di un mercato in evoluzione continua, le aziende “leader” sono quelle che, per assicurare crescita costante del valore generato verso l’esterno, mettono al centro di tale crescita i propri collaboratori, il vero motore del successo di un’organizzazione. 

La Direzione delle Risorse Umane svolge quindi un ruolo sempre più strategico all'interno dell'impresa, fungendo da vero e proprio acceleratore delle performance: avere al proprio interno una struttura efficiente, in grado di  rispondere nel modo più efficace e coerente possibile alle priorità aziendali e al contesto di riferimento, è uno strumento necessario di competitività per le imprese.

Il team HR Performance di Ayming, formato da manager e professionisti con esperienze pluriennali e diverse competenze, dopo un’attenta analisi dei bisogni e degli obiettivi che l’organizzazione vuole raggiungere, costruisce insieme a essa un percorso di accrescimento delle performance HR: dall’analisi e redesign dei processi, alla costruzione di programmi mirati allo sviluppo del benessere al lavoro, dall’ottimizzazione dei costi legati alla gestione del capitale umano al potenziamento delle competenze di team o di specifici ruoli, fino all’identificazione di strumenti per snellire le attività e alla creazione di tool informatici personalizzati.

L’obiettivo dei nostri esperti è quello di accompagnare le organizzazioni per assicurare il presidio più efficiente dei processi HR, anticipare la risposta a sfide future e accelerare il raggiungimento dei propri obiettivi, preservando il benessere dei collaboratori e la felicità aziendale. 

La business line HR performance, nello specifico, opera su quattro livelli:

  1. Redesign processi HR partendo dall’analisi degli attuali processi HR, identificare spazi di ottimizzazione dei flussi di lavoro per rispondere agli obiettivi di business e allineare l’organizzazione alle strategie
  2. Riduzione dell’assenteismo partendo da una misurazione accurata del fenomeno, predisporre metriche puntuali che guidino verso soluzioni concrete e durevoli nel tempo e accompagnare l’organizzazione verso un’evoluzione culturale
  3. Ottimizzazione dei costi partendo dall’analisi della documentazione aziendale, costruire un sistema di controllo di gestione semplice, che porti a monitorare e indirizzare gli investimenti aziendali in modo efficiente ed efficace, nel rispetto dei vincoli e delle opportunità legislative
  4. Aumento del benessere nell’organizzazione partendo dall’analisi di obiettivi, bisogni e desideri della Direzione HR e del capitale umano, disegnare percorsi di valorizzazione della qualità della vita al lavoro e della felicità aziendale