Demand Planning

Il Demand Planning è l’insieme di processi aziendali, metodologie gestionali, informazioni qualitative e quantitative e strumenti IT atto a supportare la definizione della pianificazione della domanda.

Più il Demand Planning è efficace, maggiore è la precisione e l’accuratezza della previsione della domanda e maggiore è l’allineamento dei livelli di magazzino, con conseguente riduzione dei costi di gestione e ottimizzazione della redditività di uno specifico prodotto o canale.

In cosa consiste il programma di Demand Planning?

  • Analisi delle caratteristiche della domanda
  • Mappatura del process flow previsionale
  • Definizione o adeguamento del metodo previsionale
  • Miglioramento del «consensus» della previsione
  • Valutazione dell’accuratezza delle previsioni
  • Analisi della composizione del magazzino
  • Determinazione dei fattori che incidono sui livelli di giacenza e i relativi impatti (focus sulle previsioni)
  • Identificazione delle aree di miglioramento del processo di previsione
  • Verifica delle previsioni effettuate con i dati actual al fine di ritarare il processo
  • Definizione delle proposte di miglioramento ed eventuale implementazione

Quali sono i principali benefici?

  • Chiara fotografia sull’attuale gestione del magazzino e del forecast sulle vendite
  • Valutazione di organizzazione, processo e sistemi con relativo confronto con le best practice
  • Dettaglio dei fattori che incidono sui livelli di magazzino o sull’accuratezza previsionale
  • Selezione della migliore strategia di demand planning in funzione degli obiettivi aziendali
  • Definizione di un dettagliato piano di intervento