HR Performance 27 January 2017

Sicurezza: ruolo della formazione e del manager: le riflessioni di Ayming

I termini sicurezza e salute, abbinati alla realtà lavorativa, hanno due significati ben distinti, e testimoniano ancora oggi l’evoluzione culturale e normativa che ha accompagnato l’Europa e l’Italia dalla fine dell’Ottocento ad oggi, e che vale la pena di accennare brevemente.

"Un conto è la formazione, un conto è la sua attuazione: il solo modo per trasformare sicurezza e salute sul lavoro in comportamenti virtuosi attuati ogni giorno è dotare l'azienda di una puntuale organizzazione. Se a non far seguire le regole base per evitare gli incidenti sul lavoro sono i manager, tutto il teorema cade" affermano le due firme del pezzo, il Direttore Commerciale e Marketing Ayming, HR performance Business Line, Yannick Jarlaud e Giuditta Villa, Director Southern Europe HR performance di Ayming.

"La responsabilità di avviare la trasformazione appartiene in primo luogo al top management, che deve fornire un modello attivo e tangibile di rinnovamento dei comportamenti. L'obiettivo della salute e sicurezza al lavoro si fonda sull'assimilazione di comportamenti consapevoli ed efficaci, aumentando il tasso di benessere: oggi, è questa la sfida primaria per il management di ogni azienda".

 

Per leggere l'articolo completo clicca qui.