Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Come finanziare l’innovazione: i fondi che rilanciano le PMI

Home > Insight > News e press > Come finanziare l’innovazione: i fondi che rilanciano le PMI
Come finanziare l’innovazione: i fondi che rilanciano le PMI
News e press
Marzo 6, 2017

Ci sono quelli erogati dall’UE. E pure quelli indiretti mediati dalla Regioni. Senza dimenticare il sostegno di Stato. Ma accedere agli aiuti non è semplice.

Ricerca e innovazione sono due leve fondamentali per la crescita di un’economia e per mantenere alta la competitività delle imprese sui mercati globali. Peccato che l’Italia in questi due campi abbia ancora molta strada da fare. Basti dire che all’interno del Bloomberg Innovation Index (2015-16) il nostro Paese occupa la 26esima posizione su 50, mentre nella classifica sulla competitività del World Economic Forum ci piazziamo al 43esimo posto su 158. Come se non bastasse la Commissione europea ci ha inserito nella lista degli "innovatori moderati" ovvero tra le nazioni con performance inferiori alla media europea.

Secondo alcuni la motivazione va cercata nel fatto che il nostro tessuto industriale è formato da PMI, che in questi anni di crisi, con budget sempre più risicati, hanno destinato all’innovazione il minimo indispensabile. Eppure gli strumenti per aiutarla ad affrontare le sfide future non mancano.

Certo non è facile muoversi all’interno della selva di finanziamenti europei, regionali e statali anche perché molti di essi sono particolarmente complessi e molto selettivi. Un esempio viene da Horizon 2020, fondo erogato direttamente dall’Unione europea, che con budget di 80 miliardi di euro intende finanziare la ricerca e l’innovazione per una nuova crescita e nuovi posti di lavoro.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.

 

 

Mostra commenti