Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Riposizionamento competitivo delle PMI

Chi siamo > Eventi e News > Bandi Regionali e Nazionali > Riposizionamento competitivo delle PMI
Bandi Regionali e Nazionali
Novembre 29, 2021

Quali sono le finalità?

Il “Bando per l’erogazione di contributi finalizzati al riposizionamento competitivo delle PMI, al sostegno agli investimenti e alla promozione della digitalizzazione e dei modelli di economia circolare” di Regione Veneto ha la finalità di promuovere interventi di sviluppo d’impresa, creare ed ampliare capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti esercizi e agevolare il riposizionamento competitivo delle PMI.

A chi è rivolto il bando?

Sono ammesse alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (MPMI) dei settori manifatturiero e dei servizi alle imprese, in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolarmente iscritte come “attive” nel Registro delle Imprese istituito presso la competente Camera di Commercio;
  • Esercizio di una attività economica classificata con codice ATECO primario e/o secondario nei settori indicati nell’Allegato C del Bando;
  • Unità operativa/e – in cui viene realizzato il progetto – situate in Veneto;
  • Non in difficoltà alla data del 31 dicembre 2019;
  • Nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non in liquidazione volontaria e non sottoposta a procedure concorsuali in corso o aperte nei suoi confronti antecedentemente la data di presentazione della domanda.

Quali agevolazioni offre?

L’agevolazione è erogata sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 30% della spesa rendicontata ammissibile alla realizzazione del progetto ed entro i limiti così individuati:

  • limite massimo – 150.000 euro corrispondenti ad una spesa ammessa al contributo pari o superiore a 500.000 euro;
  • limite minimo – 24.000 euro corrispondenti ad una spesa ammessa al contributo pari a 80.000 euro.

Quali sono i progetti ammissibili?

Sono ammissibili i progetti volti a introdurre innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ad ammodernare i macchinari e gli impianti e ad accompagnare i processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Il Bando è rivolto anche a progetti in un’ottica di promozione della digitalizzazione e di riconversione dell’attività produttiva verso un modello di economia circolare e sviluppo sostenibile.

Sono agevolabili le seguenti voci di spesa, purché sostenute e pagate interamente dal beneficiario tra il 1° novembre 2021 ed il 14 febbraio 2024:

  • macchinari, impianti produttivi, attrezzature e strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;
  • programmi informatici e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti;
  • spese per il rilascio – da parte di organismi accreditati da Accredia o da corrispondenti soggetti esteri per la specifica norma da certificare – delle certificazioni UNI EN ISO 14001:2015, UNI CEI EN  ISO  50001:2018,  “ReMade  in  Italy”,  “Plastica  Seconda  Vita”,  “FSC  Catena  di Custodia”, “Greenguard” e della registrazione EMAS (Regolamento CE n. 1221/2009);
  • premi versati per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari.

Come funziona la procedura di accesso?

Le agevolazioni sono concesse sulla base di procedura valutativa a graduatoria aperta dalle ore 10.00 del 25 novembre 2021 e fino alle ore 12.00 del 9 febbraio 2022.

L’erogazione del sostegno avviene a saldo: è possibile richiedere un anticipo – entro il limite del 40% del contributo concesso – alla condizione di stipulare una polizza fideiussoria.

Per saperne di più sul Bando “Riposizionamento competitivo delle PMI” di Regione Veneto contatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Ascolta il podcast di Ayming Institute dedicato al bando “Riposizionamento competitivo delle PMI” di Regione Veneto

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.