Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Marche – Bando per il finanziamento di interventi innovativi di efficienza energetica

Chi siamo > Eventi e News > Bandi Regionali e Nazionali > Marche – Bando per il finanziamento di interventi innovativi di efficienza energetica
Bandi Regionali e Nazionali
27 Ottobre, 2021

Quali sono le finalità?

Il “Bando per il finanziamento di interventi innovativi di efficienza energetica” – di Regione Marche – sostiene l’efficientamento energetico e l’utilizzo delle energie rinnovabili nel settore produttivo attraverso l’innovazione tecnologica.

A chi è rivolto il bando per interventi di efficienza energetica?

La misura è destinata alle imprese – a prescindere dalla dimensione – anche sotto forma di Comunità Energetiche, a patto di avere codice primario ATECO 2007 compreso tra i seguenti:

  • B – Estrazione di minerali da cave e miniere;
  • C – Attività manifatturiere;
  • D – Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
  • E – Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento;
  • F – costruzioni;
  • G – commercio all’ingrosso e al dettaglio;
  • H – Trasporto e magazzinaggio;
  • I – Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione.

Quali agevolazioni offre?

Eroga agevolazioni sotto forma di contributi in conto capitale graduate in base alla dimensione delle imprese fino al 60% dei costi ammissibili: la quota di contributo è pari al 60% per le micro e piccole imprese, 50% per le medie imprese e 40% per le grandi entro e non oltre l’importo di 200.000 euro. L’investimento minimo ammissibile è pari a 30.000 euro.

Quali sono i progetti ammissibili del bando per interventi di efficienza energetica?

Sono ammissibili progetti comprensivi dei seguenti interventi innovativi:

  • efficientamento energetico del processo produttivo – innovazione di processo – sostituzione di  macchinari,  impianti e linee produttive esistenti con macchinari, impianti e linee produttive ad elevata efficienza energetica (elettrica e/o termica) che prevedono l’applicazione di nuove tecnologie – interventi innovativi volti a ridurre gli sprechi di energia;
  • installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti a fonte rinnovabile per la produzione e la distribuzione dell’energia termica e/o elettrica all’interno dell’unità produttiva e/o nell’ambito della comunità energetica;
  • utilizzo di sistemi per l’autoconsumo di energie rinnovabili (comprese la condivisione dell’energia rinnovabile  prodotta  nell’ambito  della  comunità  energetica,  sistemi  di accumulo anche a supporto di impianti già esistenti e applicazione di sistemi integrati di produzione e consumo di energia rinnovabile che prevedano anche l’abbinamento con  sistemi di ricarica delle auto elettriche oltre alla riconversione del  parco mezzi aziendale in mezzi elettrici);
  • applicazione di tecnologie che producono e consentono di stoccare l’idrogeno verde e il suo utilizzo;
  • installazione di impianti di cogenerazione – trigenerazione – sistemi ausiliari della produzione;
  • installazione di sistemi di gestione e monitoraggio dell’energia;
  • interventi di ammodernamento delle cabine elettriche e installazione di gruppi di continuità (Es. ups rotanti) di adeguata potenza, atti a garantire la regolare alimentazione degli  impianti  al  verificarsi  di  interruzioni  o  variazioni  temporanee (transitorie).

Come funziona la procedura di accesso?

Ai fini dell’accesso è prevista una procedura valutativa a sportello: le domande possono essere inviate dal 15 novembre 2021 ore 9.00 e fino all’esaurimento delle risorse.

Nel corso della fase istruttoria la commissione valutatrice terrà in considerazione i seguenti parametri ai fini dell’ammissibilità e merito:

  1. grado di cantierabilità del progetto;
  2. livello di integrazione del progetto;
  3. rapporto fra potenziale di risparmio energetico e investimento ammesso;
  4. livello di autoconsumo di energia rinnovabile;
  5. autoconsumo in comunità energetica.

Per saperne di più sul Bando “Bando per il finanziamento di interventi innovativi di efficienza energetica” contatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *