Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Bando “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia”

Chi siamo > Eventi e News > Bandi Regionali e Nazionali > Bando “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia”
Bandi Regionali e Nazionali
24 Settembre, 2020

A chi è rivolto il bando “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia”?

Il bando Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia sostiene la partecipazione delle Piccole e Medie Imprese alle manifestazioni fieristiche di livello internazionale che si svolgono in Lombardia.

Beneficiari

Il bando è rivolto alle PMI in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscritte nel Registro delle Imprese e attive;
  • In regola con gli oneri contributivi (DURC);
  • Non trovarsi in stato di fallimento o altra procedura concorsuale;
  • In regola con la normativa antimafia (in particolare artt. 67 e 85 D.L.gs n. 159/2011).

Contributi fiere internazionali Lombardia

Agevolazione

Il bando offre un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 15.000. Non sono ammissibili progetti con spese inferiori a € 8.000.

L’agevolazione è concessa in percentuale delle spese ammissibili, secondo il seguente dettaglio:

  • 50% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione ad una sola fiera;
  • 60% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione a due o più fiere, incluse diverse edizioni della stessa fiera.

Sono previste premialità del 5% a favore delle microimprese e delle start up (purché attive da non più di 24 mesi).

Investimenti agevolabili dal bando “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia

Sono agevolabili le attività produttive nei seguenti settori:

  • Industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.
  • Fornitura di servizi alle imprese e alle persone.
  • Turismo
  • Attività libero professionali.

Il progetto va completato entro 24 mesi dal provvedimento di concessione.

Sono agevolabili i seguenti costi:

  • Ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili fino al 30% del programma di spesa;
  • Acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi programmi informatici e servizi per le tecnologie, l’informazione e la telecomunicazione;
  • Spese di gestione (materie prime, materiali di consumo, utenze, canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative) fino al 20% del programma di spesa.

Non sono ammissibili le spese di progettazione, le consulenze e quelle relative al costo del personale dipendente.

La dotazione è pari a 4 milioni e 200 mila euro.

Procedura

Le domande di partecipazione al presente bando devono essere presentate esclusivamente in via telematica tramite il sistema informatico “Bandi Online”, a partire dal 15 settembre 2020 ore 10.00 e fino ad esaurimento risorse.

L’agevolazione sarà erogata da Regione Lombardia in un’unica soluzione a saldo, a seguito della rendicontazione finale da parte del soggetto beneficiario delle attività realizzate e delle spese sostenute, entro 90 giorni dalla data di presentazione della rendicontazione.

Per saperne di più sul Bando  “Contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardiacontatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *