Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Sicilia in digitale

Bandi Regionali e Nazionali
Ottobre 26, 2021

Quali sono le finalità?

Il bando “Sicilia in digitale” – a cura di Regione Sicilia – sostiene le MPMI con l’obiettivo di favorire la diffusione della cultura digitale, l’innalzamento del livello di consapevolezza delle imprese e l’adozione di interventi di digitalizzazione finalizzati all’implementazione di azioni di comunicazione e marketing on-line per rafforzare e migliorare le performance aziendali.

A chi è rivolto?

Possono beneficiare del contributo pubblico previsto dal presente avviso le ditte individuali, le società di capitali, le società di persone, le società cooperative, i consorzi con sede in Sicilia che alla data di presentazione della domanda e fino alla erogazione del contributo pubblico rientrino nella definizione di MPMI.

Quali agevolazioni offre il bando “Sicilia in digitale”?

Offre agevolazioni sotto forma di contributo a fondo perduto sulle spese sostenute e ritenute ammissibili. Le spese ammissibili a finanziamento sono comprese tra 5.000 e 10.000 euro (IVA esclusa).

Il contributo concesso a fondo perduto è pari:

  • 70% delle spese ammissibili per le voci dei punti 1 e 2;
  • 85% delle spese ammissibili per le voci del punto 3.

La dotazione è fissata a 1.2 milioni di euro.

Quali sono i progetti ammissibili?

Sono agevolabili le seguenti spese, purché sostenute dopo la data di presentazione della domanda:

  1. consulenze e servizi finalizzati a creare o migliorare la qualità del sito web, sotto il profilo contenutistico e grafico, e le sue prestazioni;
  2. azioni di comunicazione/ marketing on – line sul web e/o sui canali social, incluse le eventuali traduzioni dei testi connesse alle azioni virtuali;
  3. acquisizione di soluzioni tecnologiche digitali e strumenti di analisi strettamente collegati alle azioni di comunicazione e marketing on-line.

Come funziona la procedura di accesso?

Ai fini dell’accesso è prevista una procedura valutativa a sportello: le richieste di agevolazione vanno trasmesse all’Assessorato Regionale delle Attività Produttive – Dipartimento delle Attività Produttive esclusivamente in modalità digitale (firma digitale e spid) dalle ore 10,00 del 30 settembre alle ore 17,00 del 20 ottobre 2021.

Per saperne di più sul Bando “Sicilia in digitale” contatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.