Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

PNRR – Transizione digitale organismi culturali e creativi

Chi siamo > News > Bandi Regionali e Nazionali > PNRR – Transizione digitale organismi culturali e creativi
Bandi Regionali e Nazionali
Novembre 25, 2022

Quali sono le finalità della misura “Transizione digitale organismi culturali e creativi”?

La misura “Transizione digitale organismi culturali e creativi” di Invitalia favorisce l’innovazione e la digitalizzazione delle micro e piccole imprese, enti del terzo settore e organizzazioni profit e no profit.

A chi è rivolto?

Il bando è rivolto ai seguenti soggetti:

  • Micro e piccole imprese (società di persone, capitali o cooperative);
  • Associazioni non riconosciute;
  • Fondazioni;
  • Organizzazioni dotate di personalità giuridica no profit;
  • Enti del terzo settore.

Quali agevolazioni offre il bando “Progetti per la competitività sui mercati esteri”?

Eroga agevolazioni sotto forma di contributi a fondo perduto nella misura massima dell’80% del progetto di spesa ammissibile e, comunque, per un importo massimo pari a 75.000 euro.

Le risorse finanziarie disponibili ammontano a 115 milioni di euro.

Quali sono i progetti ammissibili?

Sono ammissibili i progetti aventi come finalità la (i) creazione nuovi progetti culturali e creativi, (ii) circolazione e diffusione di prodotti culturali, (iii) le attività per la fruizione del proprio patrimonio attraverso modalità e strumenti innovativi di offerta, (iv) la digitalizzazione del proprio patrimonio, (v) l’incremento dell’utilizzo del crowdsourcing e (vi) lo sviluppo di piattaforme open source per la realizzazione e condivisione di progetti community-based.

Tutti i progetti devono essere effettuati all’interno dei seguenti ambiti di intervento: Musica; Audiovisivo e radio; Moda; Architettura e design; Arti visive; Spettacolo dal vivo e festival; Patrimonio culturale materiale e immateriale; Artigianato artistico; Editoria, libri e letteratura; Area interdisciplinare (per chi opera in più di un ambito di intervento tra quelli elencati).

Sono ammissibili i costi così determinati:

  • Impianti;
  • Macchinari;
  • Attrezzature;
  • Arredi e mobili;
  • Servizi specialistici e beni immateriali;
  • Opere murarie ed impianti generali di servizio entro e non oltre il 20% della somma di tutte le altre spese
  • Spese di capitale circolante, purché strettamente funzionali al progetto finanziato e nel limite del 20%.

Come funziona la procedura di accesso?

Ai fini dell’accesso è prevista una procedura valutativa a sportello gestita da Invitalia S.p.A.: è possibile inoltrare domande dal 3 novembre 2022 al 1° febbraio 2023 o comunque entro l’esaurimento della dotazione finanziaria disponibile.

Per saperne di più sul Bando PNRR “Transizione digitale organismi culturali e creativi” contatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.