Scegli il sito del tuo paese
Chiudi

Bando Lombardia – Linea Internazionalizzazione Plus

Chi siamo > Eventi e News > Bandi Regionali e Nazionali > Bando Lombardia – Linea Internazionalizzazione Plus
Bandi Regionali e Nazionali
15 Aprile, 2021

Qual è la finalità?

Il Bando “Linea Internazionalizzazione Plus” di Regione Lombardia ha la finalità di sviluppare e consolidare la presenza e la capacità di azione delle PMI nei mercati esteri.

A chi è rivolto?

Il Bando è rivolto alle PMI con sede operativa in Regione Lombardia iscritte da almeno 24 mesi nella competente sezione del Registro delle Imprese.

Sono escluse le imprese con codice ATECO 2007 primario di cui alle sezioni A (agricoltura, silvicoltura e pesca), L (attività immobiliari) e K (attività finanziarie).

Finanziamenti SACE internazionalizzazione

Quali agevolazioni offre?

Linea Internazionalizzazione plus offre agevolazioni, a copertura fino al 100% delle spese ammissibili, sotto forma di:

  • finanziamento a tasso agevolato, per l’80% delle spese ammissibili, compreso tra i 3 e i 6 anni, con un periodo di pre-ammortamento massimo pari a 24 mesi;
  • contributo a fondo perduto, per il 20% delle spese ammissibili.

Il tasso nominale annuo di interesse applicato al Finanziamento è fisso ed è pari allo 0%.

L’importo delle agevolazioni è compreso tra 40.000 e 500.000 euro. La dotazione complessiva ammonta a 6 milioni per i finanziamenti e 1.5 milioni di euro per i contributi a fondo perduto.

Quali sono i programmi agevolabili?

Sono ammissibili i programmi integrati di sviluppo internazionale per la promozione dell’export in Paesi esteri attraverso lo sviluppo e il consolidamento della presenza e della capacità d’azione delle PMI.

Sono agevolabili i seguenti costi:

  • partecipazione a fiere internazionali in Italia e all’estero e ad eventi a collegati, nonché le spese per la partecipazione a fiere virtuali e per l’utilizzo di piattaforme di matching;
  • istituzione temporanea all’estero per un massimo di 6 mesi di showroom o spazi espositivi per la promozione dei prodotti e brand sui mercati esteri;
  • azioni di comunicazione e advertising per la promozione di prodotti o brand su mercati esteri;
  • spese relative allo sviluppo o adeguamento di siti web o l’accesso a piattaforme cross border (B2B e B2C);
  • consulenze in relazione al progetto e al programma di internazionalizzazione;
  • spese per il conseguimento di certificazioni estere;
  • commissioni per eventuali garanzie fideiussorie;
  • spese per il personale dipendente impiegato nel progetto di internazionalizzazione;
  • spese generali.

Quali sono le modalità di accesso?

Linea Internazionalizzazione Plus prevede una procedura valutativa a sportello: la domanda dovrà essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa della Regione a partire dalle ore 12.00 del 20 aprile 2021 e fino all’esaurimento della dotazione finanziaria, ovvero non oltre il 31 dicembre 2021.

L’istruttoria delle domande, effettuata dal gestore Finlombarda S.p.A. sulla base dell’ordine cronologico di protocollazione delle stesse, prevede una fase di istruttoria formale ed una fase di istruttoria di merito.

Per saperne di più sul bando “Linea Internazionalizzazione Plus” di Regione Lombardia contatta il team di Ayming: con la nostra expertise ventennale in materia di bandi, ti supporteremo nella verifica dei requisiti richiesti e nella presentazione della domanda

Mostra commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *